Connection Information

To perform the requested action, WordPress needs to access your web server. Please enter your FTP credentials to proceed. If you do not remember your credentials, you should contact your web host.

Connection Type

Storie di Adozione – N°9 | ENZO B

Questo mese, hanno condiviso la loro esperienza con noi i genitori di due splendidi bambini di origine vietnamita: Francesco (Chicco), di anni 11, arrivato in Italia all’età di 9 mesi nel 2007, e Michela, di anni 8, arrivata in Italia nel 2009 all’età di 8 mesi.

Il viaggio per l’incontro è uno degli eventi più importanti dell’adozione. Qual è stato il momento più divertente del viaggio?

Avendo fatto due viaggi, uno per Chicco e l’altro per Michi, dobbiamo distinguere le due situazioni.

Il primo viaggio, più che divertente, è stato molto emozionante; sentivamo già il profondo amore per la piccola creatura che di li’ a poco sarebbe stato nostro figlio.

Il viaggio di ritorno è stato molto più sereno e, in alcuni momenti, divertente, soprattutto guardando NOSTRO FIGLIO, nella cullina dell’aereo, che ci sorrideva e affrontava tutte le novità con fiducia.

Durante il  secondo viaggio eravamo occupati a dare tranquillità a Francesco all’andata e alla piccola Michela al ritorno. Ci sono stati tanti episodi divertenti; Francesco all’aeroporto di Bangock che trainava il piccolo trolley: uno spasso! Ma anche teneri: Il suo ruolo da fratello maggiore che parlava a Michela con grande dolcezza e affetto.

L’adozione porta con sé qualcosa di inaspettato. Qual è la cosa o il momento che ha stupito di più vostro figlio/a? Mentre la cosa o il momento che vi ha stupiti di più di vostro figlio/a?

Si e’ banali forse nel dire che un figlio, non importa certo se adottato, cambia la vita….

Nei nostri 2 casi si puo’ dire che tutto, ma proprio tutto, sin dall’inizio e’ stato vissuto in modo naturale e senza sorprese, ne’ tanto meno brutte sorprese. Sia Chicco che Michi si sono legati fin dal primo giorno a noi come se ci fossimo sempre conosciuti, oltre che, naturalmente, noi a loro!!

La cosa che piu’ ci ha stupito di nostro figlio Francesco e’ stato il modo semplicemente FANTASTICO in cui ha accolto la piccola Michela, pur avendo solo 3 anni ed essendo stato sino ad allora l’autentico re, principe, sovrano della casa; Altrettanto indimenticabile sara’ il ricordo di come Michela si e’ subito  legata al fratello.

Immaginate di utilizzare tutti i vostri sensi: cosa ricordate in particolare della vostra esperienza nel Paese d’origine di vostro figlio/a?

Le esperienze in Vietnam sono state incredibili anche a livello di ogni sensazione olfattiva: profumi fortissimi di spezie ed altri odori anche a noi sconosciuti. Impossibile sara’, peraltro, anche dimenticare il clima terribilmente umido di maggio (2007 viaggio per Francesco), ed al contrario anche quello mite di dicembre (2009 per Michela).

L’integrazione sociale e culturale è certamente una questione di primaria importanza. Avete messo in campo strategie e strumenti per facilitare questo processo?

Parlare di integrazione culturale per bimbi che arrivano in Italia a 9 e 8 mesi sembra fuori luogo; possiamo ammettere che i nostri pensieri, specie nei primi mesi, sono stati legati quasi esclusivamente alla loro salute e alla loro giusta crescita.

L’orientamento e la formazione sono un aspetto centrale nella nostra società. Avete scoperto l’attitudine più spiccata di vostro figlio/a?

La creativita’ di Michela e l’attitudine sportiva di Francesco si sono palesate molto presto, ben prima della eta’ scolare.

Niente unisce di più che stare insieme. Qual è l’attività familiare preferita?

Francesco e Michela sono legatissimi tra di loro e a noi. La famiglia e’ veramente il loro scudo, il loro guscio. Le attività che facciamo insieme sono tantissime, e questo da sempre. Ai bambini sin da piccoli piaceva vedere la TV e leggere con noi.

Nel periodo estivo il bagno in mare, ma anche in piscina tutti e quattro, sono sempre state loro richiesta esplicita. Ai bimbi, inoltre, piace molto fare dei giochi movimentati nel giardino di casa in campagna o giochi di società in città.

 

Alla prossima!

 

ENTRA NEL MONDO ENZO B

Richiedi Maggiori Informazioni

Come vi chiamate? (richiesto)

La vostra email (richiesto)

Avete già ottenuto il decreto di idoneità?

Note

Perfavore riporta il codice di sicurezza sottostante*
captcha

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Nome e Cognome *

Email *

Numero di Telefono *

Data di notifica del decreto *

Data di nascita dei coniugi *

Data del matrimonio *

Avete già dei figli?

Quanti?

Quanti anni hanno?

Note

Perfavore riporta il codice di sicurezza sottostante*
captcha

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy